COMUNICATO STAMPA “ASSOCIAZIONE TRADIZIONE FUJENTE”

La scrivente Associazione comunica, per la propria parte di competenza, che in merito ai festeggiamenti patronali di maggio in onore di Maria SS del Soccorso, vista la grave emergenza sanitaria “Coronavirus – Covid-19” che è in corso su tutto il territorio nazionale nonché in tutto il mondo, visto lo stato di emergenza nazionale in vigore fino al prossimo 31 luglio, preso atto dei Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri nonché di quelli emanati dal Presidente della Regione Puglia, che la propria fitta programmazione, che si sarebbe dovuta tenere durante tutti i giorni di Festa del Soccorso 2020, è da ritenersi destinata a data da definirsi.

La scelta non è stata facile ma è stata dovuta per il bene di tutta la comunità, perché in un periodo difficile come quello attuale, è del tutto impossibile organizzare eventi che richiedano la partecipazione, in un solo posto, di migliaia di persone per evitare assembramenti, così come la normativa attuale declama, al fine di evitare il diffondersi del contagio.

La dirigenza associativa e tutto lo staff sono amareggiati per quanto sopra ma in virtù della reale situazione di emergenza, siamo costretti a fare un passo in dietro e ad aspettare che tutto si risolva per il bene della popolazione locale e nazionale.

Si approfitta per ringraziare i numerosi partners e semplici cittadini che fino ad ora hanno collaborato con la nostra associazione, certi che quando sarà tutto finito e le Autorità daranno il benestare, valuteremo assieme cosa fare per il futuro, speranzosi che questo potrà avvenire quanto prima.

La promessa dell’Associazione Tradizione Fujente è che non ci lasceremo “sconfiggere” così facilmente perché lo dobbiamo ai nostri nonni ed ai nostri figli perché le tradizioni locali sono la colonna portante dell’intera comunità: era così, è così e sarà così e noi ce la metteremo tutta per tramandarle nel miglior modo possibile, senza però mettere a repentaglio l’intera collettività.

Non ci resta che affidarci a Maria Vergine del Soccorso, la nostra protettrice, affinchè vegli sempre su di noi, sulle nostre famiglie e su tutta la popolazione.

San Severo (FG) 07.04.2020