Covid-19 San Severo: Chiusura al pubblico della Villa Comunale, del Cimitero e di altri spazi pubblici

© FoggiaToday

Pochi minuti fa, il Sindaco avv. Francesco Miglio, con propria Ordinanza n. 73, ha disposto quanto segue.

ORDINANZA CONTINGIBILE E URGENTE AI SENSI DELL’ART. 50 COMMA 5 DEL D.LGS. 267/2000 RELATIVA ALL’ADOZIONE DI MISURE ECCEZIONALI VOLTE A CONTRASTARE LA DIFFUSIONE DEL CONTAGIO DA COVID-19 – CHIUSURA AL PUBBLICO DELLA VILLA COMUNALE, DEL CIMITERO COMUNALE E DI ALTRI SPAZI PUBBLICI DOVE E’ POSSIBILE L’ASSEMBRAMENTO DI PERSONE

IL SINDACO

PREMESSO che in data 31/01/2020 il Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato di emergenza sanitaria per l’epidemia da Covid-19 a seguito della dichiarazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità di emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale:

VISTI:

– Il D.L. 23/2/2020 n. 6 recante “Misure urGenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19”;
– Il DPCM dell’1/3/2020 con il quale sono state emanate misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;
– Il DPCM del 4/3/2020 che detta ulteriori disposizioni e norme circa le misure di contrasto e contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19:
– Il DPCM dell’8/3/2020 e il DPCM del 9/3/2020 recanti ulteriori disposizioni attuative del D.L. 23/2/2020 n. 6
– Il DPCM dell’11/3/2020 recante ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 sull’intero territorio nazionale;

CONSIDERATO che con i provvedimenti sopra riportati si è inteso adottare una serie di misure urgenti su tutto il territorio nazionale per evitare la diffusione del contagio contenute;

CONSIDERATI l’evolversi della situazione epidemiologica, il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia

ACCERTATA l’insorgenza di casi di contagio nel territorio comunale;

DATO ATTO che con Ordinanza sindacale n. 202/V del 4/12/2019 – reg. ord. n. 251 del 4/12/2019 è stato attivato il Centro Operativo Comunale (COC) in esito allo svolgimento in data 03/12/2019 del Coordinamento Provinciale delle Forze di Polizia alla presenza del Prefetto di Foggia per la trattazione dell’ordine del giorno avente ad oggetto “problematiche connesse all’incendio al Ghetto di Rignano;

RITENUTO di dover adottare nell’immediato ulteriori misure di contenimento della diffusione del contagio e di provvedere pertanto alla chiusura al pubblico degli spazi dove è possibile l’assembramento di persone, quali la Villa Comunale, il Cimitero Comunale, nonché gli altri spazi pubblici cittadini dove è possibile l’assembramento di persone e per i quali non è possibile garantire le necessarie condizioni di sicurezza per la salvaguardia della salute pubblica ;

CONSIDERATO che in caso di emergenze sanitarie e di igiene pubblica, ai sensi dell’art. 32 della legge n. 833/1978 e dell’art. 117 del D.Lgs. n. 112/1998, le ordinanze contingibili ed urgenti sono adottate dal Sindaco, quale rappresentante della comunità locale nell’ambito del territorio comunale;

VISTO l’art. 54 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 e ss. mm. ed ii.;

ORDINA

la chiusura al pubblico, con effetto immediato e e fino al 3 aprile p.v., fatti salvi ulteriori provvedimenti più restrittivi di contenimento adottati a livello nazionale:

– della Villa Comunale,

– del Cimitero Comunale,

– degli altri spazi pubblici cittadini dove è possibile l’assembramento di persone e per i quali non è possibile garantire le necessarie condizioni di sicurezza per la salvaguardia della salute pubblica.

DISPONE

ai competenti organi di vigilanza di effettuare i controlli e di applicare la presente ordinanza, la cui violazione prevede l’applicazione delle sanzioni previste dalla Legge.

Per l’effetto, dispone che il presente provvedimento venga notificato, per quanto di competenza:

– alla Prefettura di Foggia – pec: protocollo.preffg@pec.interno.it
– Questura di Foggia – pec: gab.quest.fg@pecps.poliziadistato.it;
– Comando Provinciale Carabinieri Foggia – pec: tfg28139@pec.carabinieri.it;
– Comando Provinciale Guardia di Finanza Foggia – pec: FG0500000p@pec.gdf.it;
– Commissariato P.S. San Severo – pec: tfg26427@pec.carabinieri.it;
– Comando Compagnia Carabinieri San Severo – pec: tfg22603@pec.carabinieri.it;
– Comando Stazione Carabinieri San Severo – pec: tfg26427@pec.carabinieri.it;
– Compagnia Guardia di Finanza San Severo – pec: FG1090000p@pec.gdf.it;
– Comando della Polizia Municipale – pec: uff.comandopl@pec.comune.san-severo.fg.it.
Avverso la presente ordinanza è ammesso, nel termine di 60 giorni dalla notifica, ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale oppure, in via alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla notifica.

Il SINDACO
avv. Francesco Miglio